25 Luglio 2021

XVII Domenica del tempo ordinario

Anno B

Se per i discepoli il poco che hanno equivale al niente e al non poter fare nulla, per Gesù è qualcosa che può essere comunque condiviso.

2Re 4,42-44; Sal 144 (145); Ef 4,1-6; Gv 6,1-15

Il segno dei pani si conclude in Giovanni con l’invito rivolto ai discepoli perché raccolgano, meglio «radunino» il pane avanzato. Gesù dona sé stesso come pane per radunarci in unità, perché la vita vera è vita di comunione, in lui, con il Padre, tra di noi. Lo comprende bene san Paolo ricordando agli Efesini che comportarsi in maniera degna della chiamata ricevuta significa lasciarsi radunare in unità dall’unico Dio e Padre di tutti. Il pane che condividiamo è un pane di comunione, perché la vita è davvero tale quando vive nel respiro della comunione. Il gesto compiuto da Gesù annuncia però una seconda cosa fondamentale: tale comunione è generata da un atteggiamento di dono e di condivisione. Il poco pane e il poco pesce, che agli occhi dei discepoli è «niente» di fronte al bisogno della gente, per Gesù è qualcosa che comunque può essere spezzato, offerto, condiviso. In questo modo egli ci invita ad assumere uno sguardo diverso con il quale guardare ai nostri limiti anche a quelli personali. Se il poco, o il limite, viene trattenuto per sé, isterilisce; se viene offerto, sprigiona una fecondità sorprendente. «Che cosa è questo per tanta gente?», domanda Andrea. Gesù ci pone una domanda diversa: del poco che hai che cosa ne fai? Lo trattieni egoisticamente per te o lo condividi con speranza e generosità?

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi