17 Dicembre 2023

Terza domenica
di Avvento

Anno B

È il Signore la vera gioia, quella profonda, quella che sostiene l’attesa nel presente.

«RALLEGRATEVI SEMPRE NEL SIGNORE»

Con la III domenica di Avvento siamo ormai prossimi al Natale. Di qui l’invito della liturgia: «Rallegratevi sempre nel Signore: ve lo ripeto: rallegratevi, il Signore è vicino» (Canto di Introito alla Messa). Il primo motivo di tanta gioia è l’imminente venuta del Signore. È Lui la vera gioia, quella profonda, quella che sostiene l’attesa nel presente. Scriveva don Primo Mazzolari: «La vita di ognuno è un’attesa. Il presente non basta a nessuno: l’occhio e il cuore sono sempre avanti, oltre la breve gioia, oltre il limite del possesso, oltre le mete raggiunte con l’aspra fatica. In un primo momento pare che ci manchi qualcosa; più tardi ci si accorge che manca Qualcuno. E lo attendiamo». Un secondo motivo ci è offerto da Isaia (cf. Is 61,1-2.10-11), il profeta messianico per eccellenza. Il messia (mashìach) inaugurerà l’anno di grazia, afferma il profeta, nel quale sarà ristabilita una nuova alleanza. Ai poveri sarà recato un lieto annuncio, coloro che sono nella prova saranno consolati e i prigionieri verranno scarcerati. Un terzo motivo di letizia viene dall’apostolo Paolo, il quale scrive ai cristiani di Tessalonica: «Siate sempre lieti, pregate ininterrottamente, in ogni cosa rendete grazie» (cf. 1Ts 15,16-18). La chiesa di Tessalonica aveva sostenuto fin dal suo inizio parecchie difficoltà; nonostante questo vive uno stato di gioia permanente (pántote, v. 16), in forza della presenza dello Spirito Santo (v. 6).

Verrà, e sarà l’ultima sera del mondo.
Dapprima in silenzio, poi esploderà l’inno.
E la prima nota azzurra, dell’alba nuova,
sarà gioia piena.

 

Commento a cura di d. Sandro Carotta, osb
Abbazia di Praglia

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi