Dopo essere stata benedetta da papa Francesco il 19 febbraio scorso, sabato 29 febbraio la fiaccola benedettina Pro Pace et Europa Una è stata accolta dall’Arciabbazia di Pannonhalma, sede della Congregazione di Ungheria nonché seconda abbazia più grande al mondo. La fiaccola è stata accompagnata dalle delegazioni delle abbazie di Norcia, Subiaco e Montecassino, insieme alle autorità locali e ad altre rappresentanze civili delle rispettive città.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta dall’abate Donato Ogliari di Montecassino, abbazia legata fin dal 1212 a Pannonhalma da una comunione di preghiera celebrata il 25 gennaio di ogni anno.

Presso il sito dell’Abbazia di Montecassino è possibile consultare la cronaca dettagliata dell’evento, prendere visione delle immagini (autore: Roberto Mastronardi) e scaricare il Messaggio di Pace 2020.

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi