17 Ottobre 2021

XXIX Domenica del tempo ordinario

Anno B

Siede alla nella gloria di Gesù chi, con il dono della propria vita, apre per le moltitudini lo spazio del Regno, perché vi siano accolte.

Is 53,10-11; Sal 32 (33); Eb 4,14-16; Mc 10,35-45

Dopo la richiesta sbagliata di Giacomo e Giovanni, Gesù «chiamò a sé» i Dodici. Risuona qui il verbo tipico della sequela. Per i discepoli si tratta di una nuova chiamata, che attualizza il significato nascosto nella prima. Anche allora Gesù aveva chiamato «a sé quelli che voleva ed essi andarono da lui» e ne costituì Dodici perché stessero con lui (cf. Mc 3,13-14). Andare da Gesù per stare con lui, accostarsi al trono della sua grazia, come leggiamo in Ebrei 4, esige di condividere il suo battesimo, bere al suo calice, farsi servi come lui ha servito. Non per ottenere i primi posti, ma perché siano le moltitudini a essere accolte alla destra e alla sinistra del Signore, nella sua gloria. Gesù, infatti, si identifica con la logica del servo di cui parla Isaia nella prima lettura: egli giustificherà molti e in questo modo potrà vedere una numerosa discendenza. La sofferenza e la morte diventano grembo fecondo che genera nuova vita. Quello che anche noi, come Giacomo e Giovanni, dobbiamo desiderare non è insediarci, secondo logiche vecchie, in posti di potere e di prestigio, ma lasciarci rigenerare come persone nuove dal battesimo nel quale siamo immersi, dal calice al quale ci dissetiamo, condividendo il modo di farsi servo di Gesù. Siede davvero alla sua destra chi sa vivere il servizio di aprire ad altri, con il dono della propria vita, lo spazio del Regno.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi