26 Settembre 2021

XXVI Domenica del tempo ordinario

Anno B

Più che determinare chi abbia o no il diritto di agire nel nome del Signore, dobbiamo vigilare su noi stessi per non essere noi di scandalo.

Nm 11,25-29; Sal 18 (19); Gc 5,1-6; Mc 9,38-43.45.47-48

Siamo sempre tentati di circoscrivere gli ambiti, di delimitare gli spazi, di determinare le appartenenze: chi sia del nostro gruppo e chi no. Non si può agire così nei confronti dello Spirito e dei suoi doni. Anzi, più che delimitare e circoscrivere occorre ampliare, dilatare, come fa Mosè che esclama: «fossero tutti profeti nel popolo del Signore e volesse il Signore porre su di loro lo spirito». Anche Gesù non pone impedimento a chi fa del bene, pur se non appartiene alla cerchia dei suoi discepoli. Anche fuori del loro gruppo ci può essere chi agisce «nel nome del Signore». Non puoi delimitare prima chi viva o chi non viva nel suo nome; lo puoi solo riconoscere nel momento che accade il bene. Ne puoi discernere i segni, che sono molteplici e vari, e che sfuggono a ogni tentativo di classificazione. Chi fa il bene, e chi si tiene lontano da quei comportamenti peccaminosi e ingiusti oggi evocati da Giacomo nella sua lettera, rimane comunque nel nome del Signore e agisce in lui, anche in modo inconsapevole. Più che preoccuparsi degli altri e del loro agire, o di delimitare le appartenenze, il discepolo deve vigilare su se stesso, per non essere lui a scandalizzare con i propri comportamenti. Non solo con il suo agire incoerente, ma anche con la sua pretesa di decidere chi abbia il diritto e chi no di compiere il bene nel nome del Signore Gesù.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi