19 Settembre 2021

XXV Domenica del tempo ordinario

Anno B

Per realizzare il proprio desiderio di vita occorre farsi piccoli e servi, diventando capaci di accogliere l’altro nel suo bisogno.

Sap 2,12.17-20; Sal 53 (54); Gc 3,16-4,3; Mc 9,30-37

«Consegnare, uccidere, risorgere»: sono tre verbi incomprensibili per il discepolo che cerca un volto di Gesù del tutto diverso. Il discepolo non comprende, eppure ha paura di domandare. È davvero paradossale questa reazione. Chi non capisce, chiede. Il discepolo non osa farlo, forse perché ha paura della risposta: o meglio, ha paura di confrontarsi con la parola di Gesù. Preferisce nascondersi dietro le proprie molte parole, le quali indicano cammini più facili, vie più gratificanti: «Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse più grande». Ecco emergere dal loro cuore quelle passioni fuorvianti che, ammonisce Giacomo, si oppongono alla versa sapienza. Gesù, tuttavia, non soffoca il desiderio del discepolo, lo orienta in altra direzione. Gli indica un’altra via per realizzarlo. Quella dell’umiltà, della piccolezza, del servizio, certo, ma anche quella dell’accoglienza. Prende un bambino e lo pone in mezzo: «Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie… colui che mi ha mandato». Questo gesto di Gesù, pieno di compassione e di tenerezza, libera il discepolo dalla tentazione del potere. Anch’egli, infatti, può rimanere sedotto dalla pretesa di dover essere sempre lui quello che dà o fa qualcosa per gli altri. Deve invece scoprire che al centro non c’è quello che lui può fare o non fare, c’è piuttosto l’altro come persona da accogliere.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi