18 Ottobre 2020

XXIX Domenica del Tempo ordinario

Anno A

C’è un unico signore sulla nostra vita: Dio, che ci chiama e ci dona la sua immagine che si imprime in noi, rendendoci a lui somiglianti.

Isaia 45,1.4-6; Salmo 95 (96); 1Ts 1,1-5b; Mt 22,15-21

«Io sono il Signore e non c’è alcun altro» afferma Dio tramite il profeta Isaia. La sua signoria, precisa Paolo scrivendo ai tessalonicesi, ci si rivela come un amore che ci sceglie, confermandoci nella fede e aprendoci alla speranza. D’altro canto, l’amore è esigente: sceglie, chiama, attende una risposta. Per Paolo la risposta si declina in quelle che la tradizione cristiana chiamerà virtù teologali: la fede, la speranza, la carità. Teologali perché non trovano origine in noi, ma in Dio. Vengono da lui e a lui conducono. Anche per questo motivo, afferma Gesù, occorre rendere a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio. C’è qualcosa che spetta a Cesare e che Dio non pretende per sé. È la responsabilità nella storia, l’impegno per il bene comune, la gestione di un potere che sappia promuovere la giustizia e la pace. C’è però anche qualcosa che spetta a Dio e che Cesare non può pretendere per sé. Ed è l’altra immagine, non quella impressa su una moneta, ma in noi, nel nostro corpo, nella nostra persona. Siamo stati creati a immagine di Dio ed è soltanto a lui che l’immagine va resa. È lui l’unico Signore della nostra vita. Se Cesare pretende di spadroneggiare su di noi, la fede ci fa riconoscere che altra è la vera e unica signoria. La carità ci insegna a lottare per la libertà di tutti, anche a sacrificio della nostra esistenza. La speranza ci rende tenaci e fedeli persino di fronte a minacce e a persecuzioni.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi