20 Settembre 2020

XXV Domenica del Tempo ordinario

Anno A

Il vero guadagno che riceviamo lavorando nella vigna del Signore è imparare, da figli e non da operai, la bontà e la gratuità del Padre.

Is 55,6-9; Sal 144 (145); Fil 1,20c-24.27a; Mt 20,1-16

«Le vostre vie non sono le mie vie», afferma Dio in Isaia, e la parabola di Gesù mette bene in luce la distanza tra il nostro modo di pensare e quello di Dio. Gli operai della prima ora rimangono scandalizzati dal padrone che dà a tutti lo stesso salario, anche a coloro che hanno faticato un’ora soltanto. Due tratti del suo comportamento si impongono allo sguardo. Il primo: egli sceglie coloro che altri scartano. «Nessuno ci ha presi a giornata», gli dicono quanti incontra all’undicesima ora. Questo padrone offre anche a loro una possibilità. Per lui è importante persino quella sola ora di lavoro perché sono importanti quanti altri non hanno scelto. Tuttavia, a scandalizzare maggiormente è che dia a tutti la stessa paga. Lo fa perché è buono mentre noi siamo invidiosi. L’invidia è frutto di un occhio malato, che non vede bene. Ciò che non vediamo è che il vero gudagno che riceviamo lavorando nella vigna non è la paga del salariato (che peraltro non viene negata), ma la possibilità che ci viene offerta, perché figli, di giungere a godere dello stesso sentire del Padre, qualificato da sentimenti di gratuità e di bontà. Il vero guadagno è quello di cui scrive Paolo ai Filippesi: «per me il vivere è Cristo». Diventare come Gesù, vivere in lui i sentimenti del Figlio che gioisce della bontà del Padre: ecco il guadagno che riceviamo lavorando nella vigna del Signore.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi