3 Maggio 2020

IV Domenica di Pasqua

Anno A

Il pastore conduce fuori le pecore, verso pascoli di vita, nei quali a custodirci non è un ovile, ma la relazione vitale con il pastore.

At 2,14a.36-41; Sal 22 (23); 1 Pt 2,20b-25; Gv 10,1-10

«Eravamo erranti come pecore», scrive san Pietro, e siamo stati ricondotti al pastore buono, il «custode delle nostre anime». Il suo modo di custodirci è tuttavia singolare: non ci lascia rinchiusi dentro recinti protetti e sicuri. Al contrario ci «conduce fuori», camminando davanti a noi, guidandoci con la sua voce, che le pecore hanno imparato a riconoscere, distinguendola da quella dei ladri e dei briganti, o degli estranei e dei mercenari. A volte, come ricorda il salmo 22, questo essere «condotti fuori» ci fa camminare per valli oscure, nelle quali impariamo a non avere più paura, a «non temere alcun male», non perché rimaniamo chiusi in luoghi tutelati, ma «perché tu sei con me». A custodirci non è un luogo, non sono recinti, mura, difese, ma una relazione vera e vitale: la relazione con il pastore che ci guida ai pascoli eterni del Padre. Egli conduce le pecore fuori «dal recinto»: in greco aule, termine tecnico per indicare l’atrio del tempio di Gerusalemme. Le pecore venivano condotte dentro il tempio per essere sacrificate a Dio. Ora, invece, è il pastore che entra per condurle fuori, in una relazione con Dio capovolta: non sono più le pecore a dover essere sacrificate a Dio, ma è il Figlio di Dio, pastore buono, a offrire la sua vita per le pecore, affinché abbiano vita in abbondanza.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi