8 Marzo 2020

II Domenica di Quaresima

Anno A

La luce gloriosa di Gesù ha illuminato la sua via anche quando entrava nelle tenebre della passione. In questa luce dobbiamo ora seguirlo.

Gen 12,1-4a; Sal 32 (33); 2Tm 1,8b-10; Mt 17,1-9

Abramo parte, obbediente alla parola di Dio, verso una terra che non conosce, carico però di una benedizione, che egli riceve da Dio per divenire benedizione per altri. Anche noi non conosciamo esattamente dove la vita ci condurrà; siamo però certi che cammineremo nell’orizzonte di una benedizione, da accogliere e donare. Con lo stesso atteggiamento Gesù si incammina verso Gerusalemme. La sua strada entrerà nelle tenebre della passione e della morte, tuttavia quella luce gloriosa che traspare dal suo corpo trasfigurato continuerà a illuminare il suo cammino, vissuto conversando con Mosè ed Elia, cioè con le Scritture, e attraverso di esse con il Padre, che continua a porre su di lui il proprio compiacimento. Pietro, Giacomo e Giovanni vorrebbero costruire capanne per attendarsi, così da arrestare il cammino e contemplare il volto di Gesù, che ora si manifesta in tutto il suo splendore umano e divino. Dio, al contrario, li sollecita ad ascoltare la parola del Figlio, che li invita a seguirlo lungo la sua stessa strada. La gloria di Gesù non la si contempla attendandosi, ma seguendolo lungo la via della croce e del dono di sé. Colui che ha vinto la morte, scrive Paolo a Timoteo, fa risplendere anche in noi la vita per mezzo del Vangelo. Rende cioè luminosa la nostra esistenza, consentendole di vivere in quel suo stesso amore, che nulla trattiene, ma tutto offre. La vita allora diviene davvero benedizione.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi