6 Ottobre 2019

XXVII Domenica del Tempo Ordinario

Anno C

La fede autentica non ci fa compiere cose straordinarie, come sradicare gelsi, ma ci fa vivere nel giusto modo i servizi più ordinari.

Ab 1,2-3; 2,2-4; Sal 94 (95); 2Tm 1,6-8.13-14; Lc 17,5-10

«Il giusto vivrà per la sua fede», afferma Abacuc, e fede vera, ricorda Gesù, non ci fa compiere soltanto cose straordinarie, come sradicare un gelso per piantarlo in mare, ma ci consente di vivere gli impegni ordinari con il giusto atteggiamento, come quei servi che sanno riconoscersi «inutili», cioè semplici servi, che fanno ciò che devono fare. L’immagine del padrone è qui sin troppo dura. In un altro passo Luca ce ne rivela il volto in modo diverso: il padrone passerà lui stesso a servire i servi che avranno saputo attenderlo (cf. Lc 12,37-38). Oggi Luca, più che l’atteggiamento del padrone, intende rivelarci quale debba essere l’atteggiamento dei servi. Solamente accettando che il proprio servizio non conferisce meriti o diritti il servo potrà assaporare la gratuità di Dio. Riconoscersi servi immeritevoli significa scoprire il Dio della gratuità, la cui generosità eccede i nostri limiti. Nella parabola tutto ciò viene espresso in forma negativa: Dio non deve nulla a nessuno. In positivo significa che tutto ciò che dona lo fa gratuitamente, perché è buono (cf. Mt 20,15). Rompere la logica della ricompensa per aprirla alla gratuità schiude il rapporto alla reciproca fiducia. Il servo non avanza pretese per il suo lavoro e il padrone non condiziona la sua fiducia a quanto il servo farà. Non gli dice: se ti comporterai bene, ti ricompenserò. Gli dice più semplicemente: fa’ quello che devi fare perché ho fiducia in te.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi