19 Maggio 2019

V Domenica di Pasqua

Anno C

L’amore vicendevole è autentico quando è segno di «come» Gesù ci ha amati, donando se stesso per radunare tutti i figli di Dio dispersi.

At 14,21b-27; Sal 144 (145); Ap 21,1-5a; Gv 13,31-33a.34-35

Riprendendo la profezia di Ezechiele 37,27 – «Io sarò il loro Dio ed essi saranno il mio popolo» – l’autore dell’Apocalisse fa un cambiamento significativo, passando dal singolare al plurale: il «mio popolo» diventa ora «suoi popoli». La prospettiva si amplia, il cerchio dell’alleanza si allarga ad accogliere tutti i popoli della terra. Questa visione ci aiuta a comprendere meglio il comandamento nuovo che Gesù consegna ai suoi discepoli: «Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri». Non si tratta di vivere un amore chiuso ed esclusivo, ma inclusivo. Occorre amarsi gli uni gli altri come Gesù ci ha amati, donando la sua vita per tutti, per radunare insieme tutti i figli di Dio dispersi. L’amore vicendevole diventa così forza attrattiva per chiamare tutti all’incontro con l’amore del Signore. Da questo amore conosceranno che siamo suoi discepoli, vale a dire discepoli di colui che non ha risparmiato la propria vita affinché tutti ricevessero vita nuova nel suo amore. L’amore vicendevole è autentico quando diventa segno di questo amore, trasparenza di questo «come» Gesù ci ha amati. Allora l’amore non ci chiude dentro il nostro cerchio, ma ci spinge, come Paolo, Barnaba, a percorrere le vie della terra nel segno dell’evangelo a tutti annunciato.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi