10 Febbraio 2019

V Domenica del Tempo Ordinario

Anno C

La Parola di Dio trasforma la nostra vita, segno della potenza della risurrezione che agisce in noi, promettendoci: «d’ora in poi sarai».

Is 6,1-2a.3-8; Sal 137 (138); 1Cor 15,1-11; Lc 5,1-11

Tanto nella vocazione di Isaia, quanto in quella di Pietro, emerge come l’incontro con il mistero di Dio trasformi la vita del credente. Con un carbone ardente uno dei serafini purifica le labbra di Isaia; la parola di Gesù trasforma la vita di Pietro, che si era gettato alle sue ginocchia riconoscendosi peccatore. Tutto il racconto di Luca è incentrato sulla fecondità della Parola che Gesù annuncia. Essa ha la capacità di radunare le folle, che fanno ressa attorno a Gesù. Poi, dal volto anonimo di questa folla, emergono alcuni volti personali. Il rapporto con Gesù si personalizza quando la sua parola non viene soltanto ascoltata, ma diventa criterio di discernimento, in base al quale si fanno scelte, si decidono azioni. «Sulla tua parola getterò le reti», afferma Pietro. Infine questa parola non solo illumina il discernimento, ma trasforma la vita, così come trasforma reti vuote in reti piene. «D’ora in poi sarai…», promette Gesù a Pietro. Tale è la promessa che la Parola di Dio fa alla vita di ciascuno, aprendoci un futuro diverso per il quale si offre come sola garanzia. La risurrezione di Gesù, che Paolo annuncia ai corinzi, manifesta sin da ora la sua potenza nella nostra vita, continuando a prometterci: «d’ora in poi sarai»!

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi