14 Ottobre 2018

XXVIII Domenica del T.O. – Anno B

La vita felice non dipende da cosa possiamo o dobbiamo fare, ma dalla relazione che viviamo, con Gesù e in lui con il Padre, il solo buono.

Sap 7,7-11; Sal 89 (90); Eb 4,12-13; Mc 10,17-30

«La parola di Dio – afferma la Lettera agli Ebrei – penetra fino al punto di divisione dell’anima e dello spirito». Opera in noi quel discernimento nel quale si manifesta la sapienza di Dio, che la prima lettura ci sollecita ad implorare, perché è una «gemma inestimabile», di fronte alla quale tutto sbiadisce: oro, argento, salute, bellezza… Anche Marco, ponendoci di fronte al rifiuto del ricco di seguire Gesù, ci costringe a un discernimento, facendoci intuire che, più ancora della sapienza, è lui il vero tesoro, inestimabile, al quale attaccare il cuore. In lui la sapienza di Dio si incarna e diviene per noi una persona che ci ama, ci accoglie, desidera stabilire con noi un rapporto fedele, anche attraverso la via della sequela. Il ricco del vangelo è incapace di accogliere il suo mistero prezioso e il suo invito alla vita felice. Se ne va triste, incapace di vera rinuncia. Non si tratta tanto di rinunciare ad altre ricchezze, ma a se stessi e all’illusione che una vita felice dipenda da cosa noi possiamo e dobbiamo fare. «Maestro buono, che cosa devo fare?». In verità, la vita non dipende da ciò che facciamo, ma dalla relazione che viviamo. Con Gesù e, in lui, con Dio, il solo buono.

Commento a cura della Comunità di Dumenza

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non utilizza cookie per finalità commerciali né fornisce a terzi le informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie, clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi